• 20 Maggio 2024

moresafe.it

moresafe.it - più sicuri al lavoro

Accredia e Inail: quarto studio sull’efficacia dei MOG-SGSL

DiRedazione

Apr 21, 2024

Meno infortuni, minore gravità, risparmio di dolore e di 2 miliardi di euro

Meno 22,6% dell’indice di frequenza degli infortuni e meno 29,2% del loro indice di gravità. Sono questi sono i risultati del quarto studio che ha comparato le aziende che applicano i SGSL e i MOG-SSL rispetto a quelle che non li applicano. A ciò va aggiunto anche un significativo risultato di risparmio economico per oltre 2 miliardi di euro.

Lo studio che Inail e Accredia hanno sviluppato, dopo il terzo che fu presentato nel 2018, ha analizzato il quinquennio 2017-2021 ed ha “misurato” sotto diversi aspetti tutti i fattori di comparazione per stabilire quanti lavoratori sono stati impiegati in aziende che hanno implementato e attuato un SGSL certificato da aziende accreditate e quanti no.

Da questa popolazione base lo studio ha esaminato tutti gli elementi che hanno portato ai dati medi nazionali dell’indice di frequenza degli infortuni e della loro gravità che hanno confermato un dato di enorme portata, ancora sottovalutato, nonostante l’emergenza nazionale degli infortuni sul lavoro: dove i sistemi si applicano è meno probabile che ci si infortuni e ci si fa meno male se succede.

Non solo, è stata fatta anche una misurazione che, è bene ribadire, ha stimato anche una riduzione di costo economico, per le aziende e per il sistema Paese, di due miliardi di euro, rispetto alle sole aziende che hanno impiegato i circa 7 milioni di lavoratori con i SGSL.

More Safe è stata presente con il Presidente Giovanni Luciano alla presentazione di questo studio, giovedì 11 aprile 2024, presso il Parlamentino dell’Inail a Roma in via 4 novembre.
Una giornata particolare dove gravava come una cappa di piombo il dover parlare di questi aspetti con la mente all’ennesima strage di vittime sul lavoro. A Bargi si stavano ancora cercando corpi. Ovviamente tutti i presenti, su invito dell’ospite, il Presidente dell’Inail Prof. D’Ascenzo, hanno osservato il minuto di silenzio.
Un silenzio che non basta davvero più. Chi ci segue sa quanto More Safe creda nei MOG-SGSL e quante volte ne abbiamo parlato. Fanno bene alla prevenzione come nient’altro. Eppure sono ancora di applicazione volontaria. I dati dello studio ci dicono che la loro applicazione è in crescita ma, diciamo noi, ancora troppo lenta. Bisognerebbe introdurre la loro applicazione obbligatoria, con un sostegno economico pubblico dei costi per le micro, piccole e medie imprese. Cosa che, però, è già presente nei Bandi ISI di Inail. In quello 2023 che si sta per aprire, ci sono 5 milioni di euro di sostegno a fondo perduto per il 65%. Non basta? Allora si aumenti la quota di fondo perduto, o si introducano ulteriori sostegni, per esempio il credito di imposta. Comunque sia in Parlamento sarebbe davvero ora che ci si accorga che questi modelli e sistemi fanno funzionare meglio l’applicazione delle regole per la sicurezza sul lavoro e che aumentano esponenzialmente l’efficacia della prevenzione. Una prevenzione “partecipata” visto che la partecipazione è un dogma dei sistemi e dei modelli di gestione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *