• 21 Aprile 2024

Digital & Safety: è stato un successo!

Un successo! “Digital & Safety” sui rischi nel lavoro digitalizzato è stato davvero molto apprezzato. Per la sede prestigiosa ove si è svolto: la sala Matteotti della Camera dei Deputati; per i relatori prestigiosi che hanno davvero impreziosito il ragionamento proposto nell’introduzione del nostro Presidente, Giovanni Luciano.

Volevamo essere tra i primi in Italia a promuovere un dibattito sui rischi per la salute e per la sicurezza connessi alle varie forme di applicazione delle tecnologie digitali nel lavoro, argomento che sarà il driver della prossima Campagna “2023-2025: Salute e sicurezza sul lavoro nell’era digitale” dell’agenzia Europea EU-OSHA di Bilbao e ci siamo riusciti (probabilmente primi in assoluto).

Su questo sito riportiamo il testo della breve introduzione del Presidente Luciano e segnaliamo che l’intera registrazione dell’evento è reperibile sulla pagina Facebook del sindacato Fast-Confsal.

Ringraziamo di cuore quanti hanno partecipato, scusandoci con quelli ai quali, per motivi di capienza, abbiamo dovuto dire di no per poter esserci.

Un grazie di cuore all’Onorevole Sottanelli che ha condiviso con noi l’organizzazione presso la sede istituzionale, all’Inail per la partecipazione del Direttore Centrale Ricerca Edoardo Gambacciani, all’Aias per la partecipazione del suo Vicepresidente Dott. Alessandro Foti, all’Onorevole Ettore Rosato, all’Avvocato Paolo Nardella. Un ringraziamento particolare alla Fast Confsal e al suo Segretario Generale Pietro Serbassi sempre molto sensibile ai temi della safety e a due persone che non hanno bisogno di presentazioni: Cesare Damiano e Raffele Bonanni. Due personalità che anche ieri hanno dimostrato alla platea il loro valore e la loro grande esperienza, utilissima anche rispetto a questi scenari inediti.

Il successo di questa iniziativa, molto apprezzata da chi era in sala, ci spinge a progettare e realizzare nuovi eventi e nuove iniziative che, nello spirito di More Safe -Più sicuri al lavoro, sono utili per contribuire al benessere e all’incolumità di chi lavora.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *